Eventi, LE NEWS

Castello di Santa Severa, “I DELITTI NEGATI” e tanto sentimento


Metti un pomeriggio d’agosto caldo, caldissimo, un castello medievale sul mare, un libro colmo di colpi di scena e di suspense e la voglia di stare insieme con amici lettori… avrai il mix che ha caratterizzato il piacevole incontro di ieri. Abbiamo dialogato di temi profondi e scottanti nell’antico Cortile delle Barrozze, a volte investiti dalla piacevole brezza che soffiava dal mare, il microclima dell’antico maniero.

E con noi “I Delitti Negati”, pubblicato nello scorso mese di maggio da L’Erudita, marchio Giulio Perrone Editore. Un romanzo ricco di contrasti, dipinti a tinte forti. La città di Roma, fotografata in un freddo inverno degli anni Ottanta, trafficata e invasa dai pellegrini per l’avvicinarsi del Natale, in contrasto con le deserte e gelide contrade di un paesino in provincia di Rieti. Gli insegnamenti del Vecchio Testamento, che parla di castigo, punizione e vendetta, in contrasto con il messaggio di pentimento e perdono trasmesso dal Nuovo Testamento. Una contraddizione messa in luce da un’inquietante voce fuori campo, capace di pregare in modo farneticante, mentre cerca disperatamente di autoassolversi.

Un uomo, il commissario Rosco, l’unico in grado di contrastare se stesso, burbero e insopportabile con i suoi sottoposti, capace di tradire il suo giuramento, calpestando anche il rapporto con la moglie (“un vero stronzo” dice Alessandra de Antoniis nella sua recensione al libro, letta dalla bravissima Germana Zappi). Uno scimmione insomma,  che diviene tenero e delicato con l’amore grande della sua vita, Marilena, una donna sposata a un uomo violento.

Un vero stronzo:

E un tenero amante:

Un monsignore che agisce in modo inquietante, di certo non consono al suo ruolo, in contrasto con il parroco di paese che è stato il punto di riferimento indiscusso della sua comunità e che, in un disperato dialogo fornisce la chiave per capire il significato del titolo del romanzo.

Il Monsignore e i suoi peccati:

Il vecchio parroco “Ci sono dei delitti commissario, che debbono essere negati”:

Insomma un altro mix, che si può comprendere solo leggendo il libro. Insieme a me erano Giorgia Gioacchini, che ha descritto la mia attività letteraria con riferimento ai miei precedenti lavori, ai premi letterari e ai successi collezionati nel tempo, Germana Zappi, che ha presentato il romanzo anche con riferimento alla recensione di Alessandra de Antoniis e Maria Fazzone, che con letture appassionate ha regalato momenti di grande intensità.

E infine un lettore, che si è avvicinato quasi timidamente e, parlandomi della sua vita e delle sue impressioni sui temi del romanzo, è riuscito a commuovermi, facendomi sentire quante emozioni ho trasmesso scrivendo. Un uomo sconosciuto, accompagnato dalla moglie, che in pochi minuti mi ha regalato tanto. E’ stato un professore di liceo, mi ha detto, e si è ritrovato in quello che ho scritto e che scrivo… andando via mi ha chiesto solo di continuare a scrivere “E’ troppo importante quello che ha da dire!”

Poi tante foto con i miei adorati lettori:

Un ringraziamento particolare va agli organizzatori dell’evento nel Cortile delle Barrozze, al Castello di Santa Severa,  spazio della Regione Lazio, gestito da LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella e Coopculture.

Il mio pomeriggio è terminato con questo splendido tramonto

 

Annunci
Standard
Eventi, LE NEWS

LA CORNICE IDEALE PER “I DELITTI NEGATI”


Venerdì 9 agosto alle ore 19.00, presso il Cortile delle Barrozze nel Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da LAZIOcrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella e Coopculture, sarà presentato il libro di Daniela Alibrandi “I Delitti Negati”, pubblicato da l’Erudita, marchio Giulio Perrone Editore, lo scorso mese di maggio.

La location scelta, nell’antico e affascinante castello sul mare, rappresenta senz’altro la cornice ideale alla avvincente trama. Insieme all’autrice saranno Alessandra de Antoniis e Giorgia Gioacchini, per dialogare delle coinvolgenti tematiche sollevate dal romanzo.

 “I Delitti Negati”, infatti, punta i riflettori su una Roma inconsueta, fotografata in un freddo inverno degli anni Ottanta, quando la Cristianità sta per celebrare la festa più gioiosa, quella del Natale. E non a caso gli avvenimenti sono ambientati nel quartiere di Borgo Pio, al confine con la Città del Vaticano. Lì, l’anziano gestore di un negozio di oggetti sacri e abiti talari inizia come di consueto la sua giornata.

Nello stesso momento il commissario Rosco, trasferito per punizione dal commissariato di Roma a quello di una contrada in provincia di Rieti, si accomiata a malincuore dalla sua squadra fedele. Le due storie, così distanti e parallele, si intrecceranno in un crescendo impietoso, per dare vita a un finale del tutto imprevedibile. Una voce fuori campo, intrisa di fede e sacralità, farà da filo conduttore a tutta la storia.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

 

Standard
Eventi, LE NEWS

Save the date! 9 agosto ore 19.00…


Vi aspetto al Castello di Santa Severa con il mio nuovissimo romanzo “I Delitti Negati”, pubblicato da L’Erudita, marchio Giulio Perrone Editore, nello scorso mese di maggio. L’evento avrà luogo nel cuore del castello, al Cortile delle Barrozze, la cornice ideale per una trama tanto misteriosa e coinvolgente!

“Racconti in Blu” al Castello di Santa Severa

Venerdì 9 agosto, ore 19 

I delitti negati. Presentazione libro con l’autrice Daniela Alibrandi

A Roma, nel pieno di un freddo inverno degli anni Ottanta, fervono i preparativi per il Natale.

Nei pressi della Città del Vaticano, in una bottega di oggetti e abiti sacri, la giornata del vecchio Rinaldo comincia, come sempre, tra turisti che affollano le strade e il profumo della pizza appena sfornata. Nelle stesse ore, il commissario Rosco saluta i ragazzi della sua squadra, prima dell’imminente trasferimento presso il commissariato di Rieti: la punizione per aver commesso un errore durante la sua ultima indagine. Una clausura forzata che diventerà un’occasione per sfoderare il suo intuito e indagare su un delitto commesso trenta anni prima. Le due situazioni apparentemente scollegate si intrecceranno in un crescendo di incredibili eventi, dopo la strana morte del vecchio Rinaldo, mentre un’inquietante voce fuori campo accompagna l’intero svolgersi della narrazione. Con uno stile chiaro e un linguaggio intriso di fede e sacralità, Daniela Alibrandi offre al lettore un giallo ricco di colpi di scena, fondato sull’eterna lotta tra il Bene e il Male.

Non mancate amici miei!

 

Standard
LE NEWS

“I Delitti Negati”, inizia il count down per un evento sensazionale!


Restate collegati… “I Delitti Negati”, il thriller da divorare sotto l’ombrellone, sulla metro, in riva al mare come nel caldo della città, sarà il protagonista di un evento straordinario!

“A Roma, nel pieno di un freddo inverno degli anni Ottanta, fervono i preparativi per il Natale, e nei pressi della Città del Vaticano, in una bottega di oggetti e abiti sacri, la giornata del vecchio Rinaldo comincia, come sempre, tra turisti che affollano le strade e il profumo della pizza appena sfornata. Nelle stesse ore, il commissario Rosco saluta i ragazzi della sua squadra, prima dell’imminente trasferimento presso il commissariato di Rieti: la punizione per aver commesso un errore durante la sua ultima indagine. Una clausura forzata che diventerà un’occasione per sfoderare il suo intuito e indagare su un delitto commesso trenta anni prima. Le due situazioni apparentemente scollegate si intrecceranno in un crescendo di incredibili eventi, dopo la strana morte del vecchio Rinaldo, mentre un’inquietante voce fuori campo accompagna l’intero svolgersi della narrazione. Con uno stile chiaro e un linguaggio intriso di fede e sacralità, Daniela Alibrandi offre al lettore un giallo ricco di colpi di scena, fondato sull’eterna lotta tra il Bene e il Male.”

“Lasciamo dormire i morti, commissario, certe storie è meglio dimenticarle, mi creda”

http://www.lerudita.it/i-delitti-negati/

Standard
LA STAMPA, LE NEWS

Da Webcomunicazioni un gran bell’articolo!


Daniela Alibrandi, autrice di romanzi di successo e di forte impatto emotivo, alcuni dei quali tradotti nelle edizioni inglesi, torna a fine mese in libreria con un potente thriller dal titolo “I Delitti Negati” (L’Erudita marchio Giulio Perrone Editore). Questa interessante scrittrice ci ha abituato a trame intrecciate e colpi di scena e la sua nuova opera di certo non tradisce le aspettative…

Continua a leggere… http://webcomunicazioni.it/daniela-alibrandi-torna-in-libreria-con-il-suo-ottavo-romanzo-i-delitti-negati.htm?fbclid=IwAR3vmtJjPvouPZgoqVIby7tH9_tlxFXg7d_NxcMvx7TB-lW7t25NtEn5PBY

“I delitti negati” (L’Erudita, marchio Giulio Perrone Editore)

                                                                                                               

 

 

 

Standard
LE NEWS

Finalmente adesso è anche in versione cartacea!


Il primo è “Il bimbo di Rachele”. Come vi avevo preannunciato, anche i miei romanzi  disponibili solo in versione ebook stanno divenendo dei libri cartacei. Credo così di soddisfare chi di voi ama sfogliare il libro, sentirne la consistenza, perfino annusarne l’odore di carta prima di immergersi nella storia che scoprirà. Il primo a divenire una bella pubblicazione è “Il bimbo di Rachele”.

A lungo tra i best seller di Amazon Italia, nella sua nuova edizione, è un romanzo amato molto anche in Francia, dove ha scalato le classifiche, ottenendo delle recensioni a cinque stelle. Una storia complessa, quella che vi è rappresentata, dove l’analisi impietosa che fa una donna della propria vita, attraverso improvvisi e suggestivi flash back, porta il lettore a scoprire invece la profondità del suo animo, l’asprezza delle esperienze vissute e la forza delle inevitabili e sofferte scelte. La cornice di una Roma anni ’80, che si intreccia con gli attuali scenari naturali della costa a nord di Roma, impreziosisce una trama che riesce a essere anche divertente, in alcuni punti struggente e pervasa da un climax thriller che sfocia nel finale mozzafiato. Una lettura interessante e gradevole.

Il libro è disponibile negli store Amazon dell’intero territorio nazionale e in quelli di tutto il mondo. Sarà possibile ordinarlo direttamente, come nel sito di qualsiasi libreria, oppure scegliere il punto di ritiro per voi più comodo (tra cui anche i numerosi Giunti al Punto). Ecco il link:

https://www.amazon.it/dp/1521011028/ref=rdr_kindle_ext_tmb

Copertina del libro cartaceo

E qui troverete alcune delle recensioni che il libro ha avuto:

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=834785549952685&id=508945269203383

Amici miei, a me non resta che augurarvi una Buona Lettura!

 

 

 

 

Standard