Eventi, IL VASO DI BEMBERLY - IL LIBRO, LE NEWS, NESSUN SEGNO SULLA NEVE - Il libro, Trasmissioni televisive e radiofoniche, UNA MORTE SOLA NON BASTA - Il libro

In trasmissione “A tu per tu” in onda oggi 6 ottobre!


Un dialogo molto interessante quello che abbiamo imbastito durante la rubrica di approfondimento “A tu per tu” in onda su Telesantamarinella.tv. Gli argomenti letterari che abbiamo esaminato sono stati molti. A partire dal come sono nati i miei libri, al modo nel quale ci si accorge di essere uno scrittore, per finire a quello che è l’attuale mondo dell’editoria e ai consigli che devono sempre accompagnare uno scrittore esordiente, nel momento in cui decide di pubblicare il proprio libro. Antonella de Antoniis mi ha posto alcune domande precise circa  le insidie che si possono nascondere in un percorso tanto luminoso come quello che porta alla pubblicazione di un libro. E’ da ascoltare!

Per me un’ esperienza bellissima, circondata da simpatia, cortesia e grande professionalità. Un ringraziamento di cuore ad Alessandra de Anroniis che mi ha intervistato, a Bruno Zoi e alle sue acute considerazioni e a tutto lo staff di Telesantamarinella.tv

Tra i miei libri ecco quelli di cui abbiamo parlato: “Il vaso di Bemberly”, L’Erudita di Giulio Perrone Editore maggio 2017, “Una Morte sola non basta”, Del Vecchio Editore marzo 2016 e la nuova edizione di Universo Editoriale dicembre 2015 del mio primo libro “Nessun segno sulla neve”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

https://www.facebook.com/Daniela-Alibrandi-Autore-108488582556510/

https://www.facebook.com/Una-Morte-Sola-Non-basta-1665854637074596/?ref=br_rs

https://www.facebook.com/NESSUN-SEGNO-SULLA-NEVE-504029679694675/ 

 

Annunci
Standard
IL VASO DI BEMBERLY - IL LIBRO

Il vaso di Bemberly – Il libro


Daniela Alibrandi

IL  VASO  DI  BEMBERLY                                       L’Erudita di Giulio Perrone Editore

maggio 2017, isbn: 978-88-6770-236-7, € 16,00

In un borgo antico ricco di reperti archeologici dell’epoca etrusca, nonna Adele e i suoi nipoti, Mirko e Rosy, ai quali ha fatto anche da madre, si trovano a combattere contro un destino che non dà mai tregua. Il forte legame con la terra d’origine, il peso della crisi economica e la crudeltà di un male sconosciuto che ha colpito la nipote portano nonna Adele a vendere la cosa più preziosa che possiede e che, lei crede, risolleverà le sorti della famiglia: il vaso di Bemberly. L’autrice dipinge una vicenda semplice e profonda che, attraverso una narrazione limpida e senza artefici, porta a riscoprire il valore del nucleo familiare, nido che protegge dalle più aspre dinamiche paesane.

Daniela Alibrandi, con divertenti e sottili spunti satirici, consegna al lettore con delicatezza la storia di tre vite ordinarie che diventano straordinarie grazie alla capacità di fondersi in una comprensione inaspettata, che rimarrà l’unica via di sopravvivenza.

Daniela Alibrandi è nata a Roma e cresciuta tra l’Italia e gli Stati Uniti d’America. Ha pubblicato cinque libri e un’antologia di racconti, fra cui Nessun segno sulla neve (2010), Un’ombra sul fiume Merrimack (2013), entrambi in catalogo presso l’Italian&European Bookshop di Londra, La fontana delle rane (2014) e Una morte sola non basta (2016).

http://www.lerudita.it/il-vaso-di-bemberly/

Standard